Arte di Kia

Disegno: che passione!

Il disegno è la sincerità nell'arte. Non c'è possibilità di imbrogliare. O è bello o è brutto (S. Dalì)

Foto ProfiloSono Chiara Dotti, nata il 09/08/1990, mi sono diplomata nel 2009 all’ I.T.I.S. Setificio Paolo Carcano di Como frequentando il corso artistico dove ho incrementato le mie capacità tecniche nel campo del disegno. Assecondando la mia passione per il mondo dell’arte, nel 2014 mi sono laureata in restauro dei beni culturali presso l’Accademia Aldo Galli di Como, dove ho avuto modo di entrare in contatto con nuovi stimoli arricchendo il mio bagaglio culturale.

Sebbene abbia scoperto questo amore per il restauro, non ho mai smesso di disegnare con matite, pastelli, china, acquerelli e tempere tutto quello che mi passava per la testa, sia per piacere personale che su commissione.


La tela del San Sebastiano

Durante l’ultimo anno di Accademia, ho avuto l’opportunità di intervenire su un’opera particolare, la tela del San Sebastiano, che mi ha appassionato a tal punto da farlo diventare il fulcro della mia tesi di laurea. In questa pagina de La Provincia di Como potrete leggere alcune informazioni in più in merito a questo restauro.

Dopo aver collaborato nei mesi estivi al restauro dei dipinti murali di una chiesa dell’alto Lario, Santa Maria Assunta di San Siro, ho svolto un tirocinio intensivo di sei mesi in qualità di collaboratrice di restauro presso l’Accademia di belle arti Aldo Galli di Como.


primo premio

Il concorso di disegno

Nell’ottobre 2014 ho partecipato al concorso di disegno a tema “Botticelli’s Cup” tenutosi ad Albavilla (provincia di Como), vincendo il primo premio consegnatomi dall’artista comasco Giovanni Brambilla.

Il contest aveva come fulcro la figura dell’artista rinascimentale Sandro Botticelli e richiedeva una rivisitazione a piacere de La nascita di Venere (1485) o de La Primavera (1482). Scelsi quest’ultima concentrandomi sulle incantevoli quanto famose Grazie; incarnazione di bellezza, castità e voluttà secondo la versione botticelliana.

Per l’occasione decisi di rendere originale il disegno impiegando le tre tecniche esecutive che meglio padroneggiavo in quel periodo: grafite, sanguigna e matite colorate, il tutto su uno sfondo schizzato con la china. Giovanni Brambilla si complimentò dicendo:

“L’originalità della composizione, la delicatezza delle forme e l’armonia dei colori meritano di essere premiati.” 

Ecco qui di seguito il mio articolo in dettaglio de Le tre Grazie.


L’esibizione a Rai 2

Chiara Dotti Arte di Kia La DSLa sera del 28 febbraio 2016 ho debutto alla Rai con una performance dal vero dagli studi de La Domenica Sportiva – La DS.
Non ho mai realizzato un disegno così grande (100x70cm) in così poco tempo (2:30h) ed è stata un’esperienza tanto pressante quanto divertente!
Il tema del disegno era incentrato sulla figura dell’ospite di serata Sinica Mihajlovic, ritratto nelle vesti di un condottiero del mondo antico…un’allegoria perfetta della grinta che contraddistingue l’allora allenatore del Milan. Sulla mia pagina facebook Arte di Kia potrete vedere il video della mia performance!


Il ritratto di Piero e Alberto Angela

In data 27 novembre 2016 si è tenuta la presentazione de Gli occhi delle Gioconda a Verona, condotta nientemeno che dall’autore stesso: Alberto Angela!

Maestri indiscussi della divulgazione scientifica e culturale nel nostro paese, la coppia padre e figlio della famiglia Angela ha contribuito non poco alla genesi del mio amore per il bello e per il “sapere”. Erano anni che desideravo rendere omaggio ai signori Angela: quale modo migliore se non con un ritratto? (Qui trovate il link per il disegno completo di Piero e Alberto Angela

Devo ammettere che è stata una sfida per me completarlo in due settimane dopo le fatiche del lavoro, ma testarda come sono ho ottenuto ciò che volevo! Una volta giunto il mio turno per l’autografo, nonostante l’evidente stanchezza, Alberto mi ha prestato tutta la sua attenzione complimentandosi per il ritratto e dimostrandomi appieno il suo apprezzamento con questa dedica:

“A Chiara, capace di fermare un’emozione in un momento eterno! Continua così, Alberto Angela”.

E, chicca delle chicche, ha aggiunto:

Anche tu saresti dovuta nascere nel Rinascimento, proprio come Leonardo da Vinci.”

Che dire … grazie Alberto dal più profondo del cuore, non potevano esistere parole più belle!


Contattami per realizzare un disegno su misura per te!

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

La tua richiesta 🙂